Aggiornamenti Windows

Dodano   0
  LoadingDodaj do ulubionych!

Durante la procedura di configurazione iniziale puoi regolare varie impostazioni di Windows 10 in maniera molto dettagliata, ma se vuoi velocizzare tutta la procedura pigia sul pulsanteUsa impostazioni rapide. In questo modo verranno utilizzate le impostazioni predefinite e non dovrai perdere tempo con la configurazione del sistema operativo, dovrai solo associare il tuo account Microsoft a Windows . Tieni conto che nel caso in cui tu abbia scelto di aggiornare a Windows 10 tramite chiavetta USB quest’ultima dovrà avere una capienza pari almeno a 8 GB. Nel caso in cui tu abbia scelto di aggiornare a Windows 10 tramite file ISO ti suggerisco invece di leggere la mia guida su come masterizzare file ISO per scoprire come fare per creare un DVD di installazione del sistema operativo. A download completato, dovrai eseguire il file MediaCreationTool.exe ottenuto, accettare le modifiche e le condizioni di licenza, scegliere quali elementi mantenere e quali eliminare dal computer e cliccare il pulsante Installa.

  • Sei pronto per aggiornare automaticamente tutti i driver con un solo clic?
  • Il problema è che l’applicazione web proposta da Microsoft consente di scaricare Windows 7 in versione “Retail” (vedere anche l’articolo Su quanti computer si può installare Windows? E con il dual boot?).
  • I file delle note possono essere crittografati con differenti livelli di crittografia.

Negli ambienti aziendali, Microsoft intende ufficialmente che questo ramo venga utilizzato per distribuzioni “mirate” di versioni stabili pubblicate di recente, in modo che possano essere valutate e testate su un numero limitato di dispositivi prima di una distribuzione più ampia. Una volta che una build stabile è certificata da Microsoft e dai suoi partner come adatti per un’ampia distribuzione, la build viene quindi pubblicata sul “Canale semi-annuale” (precedentemente “Current Branch for Business” o “CBB”), che è supportato dalle edizioni Pro ed Enterprise di Windows 10. Gli utenti possono effettuare l’aggiornamento tramite l’applicazione “Ottieni Windows 10” e Windows Update, o col “Media Creation Tool” , che è funzionalmente identico all’installer online di Windows 8, e può anche essere utilizzato per generare un’immagine ISO o un supporto di installazione USB. Gli aggiornamenti sono supportati dalla maggior parte delle edizioni di Windows 7 con Service Pack 1 e Windows 8.1 con Update 1, mentre gli utenti con Windows 8 devono prima eseguire l’aggiornamento a Windows 8.1. Nella prima e seconda release manca Cortana ma l’annunciato Centro Notifiche è stato introdotto nella build 9860.

Account Microsoft

Collegati con alcune delle funzionalità brevemente descritte ai punti precedenti, questi servizi studiano il comportamento dell’utente, i suoi interessi ed effettuano download e installazione di app potenzialmente d’interesse. 16) Limitare la distribuzione degli aggiornamenti Windows 10 alla sola rete locale evitando che, usando uno schema peer-to-peer, il sistema operativo li condivida sulla rete Internet anche con i sistemi di terzi . Si fa manualmente premendo la combinazione di tasti Windows+R digitando sysdm.cpl ma lo script consente di procedere in automatico senza noiosi passaggi.

La versione aggiornata del sistema operativo Windows Phone per smartphone e anche tablet è stata contrassegnata come Windows 10 Mobile. Le edizioni Enterprise e Mobile saranno prodotte anche per sistemi embedded, insieme a IoT Core di Windows 10, progettato specificamente per l’utilizzo in ambienti di piccole dimensioni, dispositivi a basso costo e Internet delle cose che è simile a Windows Embedded. Nell’aprile 2016, Microsoft ha annunciato che non consentirà più l’esecuzione di ricerche web Cortana tramite combinazioni di browser Web e motori di ricerca diverse da Microsoft Edge e Bing, ignorando intenzionalmente le impostazioni dell’utente. Microsoft sostiene che altri browser Web e motori di ricerca generino “un’esperienza compromessa meno affidabile e prevedibile” e che solo Microsoft Edge supporta l’integrazione diretta con Cortana all’interno del browser stesso. Windows Media Center viene disinstallato durante l’aggiornamento da una versione precedente di Windows perché non più supportato.

Come Aggiornare A Windows 10 Tramite Assistente Aggiornamento

Le modalità http://driversol.com/it/drivers/via per avviare l’ambiente di ripristino Windows e le relative opzioni sono quelle già incluse in Windows 8. Identica è anche l’interfaccia grafica, totalmente rinnovata con il precedente Windows. Dal 2017 è disponibile una versione dell’edizione Pro denominata Windows 10 Pro per Workstation dedicata alle stazioni di lavoro (workstation). Il controllo della lingua nel Pannello di controllo è stato rimosso e spostato nell’app Impostazioni. Il servizio di rilevamento dei servizi interattivi, introdotto in Windows Vista per combattere gli attacchi hacker, è stato rimosso nella 1703. Syskey è stato rimosso nel 1709, mentre Microsoft ha raccomandato l’uso di Bitlocker.

Considerato che Microsoft ha in programma il rilascio di numerosi pacchetti di aggiornamento per Windows 10, è bene verificare quale versione del sistema operativo si sta al momento utilizzando. I possessori dell’edizione Pro di Windows 10 hanno invece la facoltà, qualora lo desiderino, di posticipare l’installazione degli aggiornamenti disponibili. Questa scelta resta solitamente in vigore per qualche mese, soprattutto nel caso in cui si tratti di aggiornamenti che introducono nuove funzionalità in Windows 10.

Subskrybuj
Powiadom o
0 komentarzy
Inline Feedbacks
Przeglądaj wszystkie komentarze

POLECAMY